Coronavirus, a Milano la settimana della moda va avanti. «Nessuna defezione, anzi grande affluenza». Rinviata Fiera occhiali

Coronavirus, a Milano la settimana della moda va avanti. «Nessuna defezione, anzi grande affluenza». Rinviata Fiera occhiali

«Si va avanti normalmente, con la giusta cautela, seguendo le regole del ministero della salute»: così Carlo Capasa, presidente della Camera della Moda, racconta l’effetto dell’emergenza Coronavirus sulle sfilate in corso a Milano. «Osserviamo quelle regole che sono da seguire e continuiamo – dice – a lavorare, andiamo avanti nella maniera corretta rispettando le indicazioni». «Non ci risulta che nessuno sia partito prima, anzi – continua Capasa – il problema è che c’è più gente che posti, c’è un grande afflusso e non c’è stata nessuna defezione», ad eccezione dei circa 1000 cinesi, tra buyers, stampa e stilisti, che non sono potuti venire a Milano fin dall’inizio. Per loro Camera della moda ha varato l’iniziativa ‘China we are with yoù, che permette di seguire le sfilate anche da remoto: «alla settimana virtuale trasmessa in Cina stanno partecipando – rende noto Capasa – 11 milioni e mezzo di persone, che sono quelle attive nella nostra live room». Nonostante a bordo passerella oggi si parli inevitabilmente molto di Coronavirus, alle sfilate in pochi si sono presentati con la mascherina.

RINVIATA FIERA OCCHIALI Il consiglio di amministrazione di Mido, la più importante manifestazione nel settore degli occhiali a livello mondiale in programma dal 29 febbraio al 2 marzo a Milano, ha deciso di posticipare l’edizione del 2020 tra fine maggio e la prima metà di giugno a causa della crisi causata dall’emergenza del coronavirus.

tratto da: https://www.leggo.it/italia/milano/coronavirus_settimana_moda_avanti-5068439.html

rafaelgroup
No Comments

Leave a Comment