DALLA TOSCANA LE ‘ID-EIGHT’: SCARPE ETICHE E VEGANE DA MATERIALI RICICLATI

DALLA TOSCANA LE ‘ID-EIGHT’: SCARPE ETICHE E VEGANE DA MATERIALI RICICLATI

Una startup green che vuole tentare la strada della sperimentazione di una economia diversa, condivisa, partecipativa e circolare

La product manager napoletana Giuliana Borzillo e lo stilista coreano Dong Seon Lee sono una coppia multiculturale che ha fondato a Firenze una startup innovativa nel campo della moda sostenibile: la ID-LAB. Hanno da poco lanciato la loro prima collezione di sneakers sostenibili, made in Italy etiche e vegane.

Questa giovane coppia ha voluto realizzare una calzatura a basso impatto ambientale che utilizza materiali di origine non animale e riciclati: simil-pelli derivanti dagli scarti delle foglie di ananas, dagli scarti delle vinacce e delle mele. Tutti i dettagli della calzatura sono in materiale riciclato, dalla suola, alle etichette, ai lacci. Il design è casual e unisex e molto curato nella scelta dei colori che presentano una gamma arcobaleno. Tutta la filiera del prodotto è controllata, dai materiali, al trasporto che sarà affidato a ditte che non sfruttano i lavoratori e che rispettano i diritti sindacali.

‘Id-Eight’ scarpe etiche e vegane da materiali riciclati
'Id-Eight' scarpe etiche e vegane da materiali riciclati

Il team che supporta i due fondatori della startup è composto da giovani professionisti impegnati nella difesa dell’ambiente. Anche il packaging in cartone riciclato è attento alla sostenibilità e all’interno della scatola c’è una piccola sorpresa, una “bomba di semi” di fiori autoctoni che attirano le api da lanciare negli spazi liberi delle nostre città per promuovere la biodiversità locale.

A metà febbraio partirà una raccolta fondi sulla piattaforma Kickstarter per sostenere i costi di produzione e tutti coloro che credono nel progetto e intendono sostenerlo potranno fare una donazione, e riceveranno i ringraziamenti pubblici dei due giovani fondatori o addirittura un paio di scarpe firmate.

Un piccolo progetto green che vuole tentare la strada della sperimentazione di una economia diversa, condivisa, partecipativa, circolare e del dono, attenta ai valori della difesa dell’ambiente e delle relazioni fra le persone.

Tratto da: https://www.intoscana.it/it/articolo/id-eight-scarpe/

rafaelgroup
No Comments

Leave a Comment